Al momento stai visualizzando Prosegue la formazione in Fincopp
Prosegue la formazione in Fincopp

Prosegue la formazione in Fincopp

Prosegue l’impegno di Fincopp OdV nella formazione. Si tratta, in questo caso, di formazione sanitaria. Quella rivolta a chi si occupa di incontinenza e disfunzioni pelviche. Parliamo di infermieri, fisioterapisti e ostetriche.

Fincopp ha annunciato il IX Corso di Alta Formazione della Scuola Nazionale per Professionisti Sanitari della Continenza e del Pavimento Pelvico. Tre settimane di corso. Una di lezioni teoriche tenute a distanza. Una di lezioni pratiche svolte presso la sede dell’associazione, a Bari. La terza di tirocinio presso centri accreditati, distribuiti in tutta Italia.

Qui la locandnina con tutti i dettagli: BROCHURE SCUOLA FINCOPP 2022

Si comincia a Novembre

Si comincia a Novembre e si finisce a Marzo. A Novembre, dal 14 al 18, si tiene la settimana con le lezioni teoriche. Si prosegue poi a Dicembre, dal 12 al 16, con le lezioni pratiche. Il tirocinio presso i centri accreditati potrà essere frequentato dal 16 al 20 Gennaio o dal 13 al 17 Febbraio 2023. Il 3 marzo, infine, ogni studente discuterà la us atesi presentando un caso clinico.

Come sempre, il corso è impostato in modo da fornire gli strumenti necessari per un approccio multidisciplinare alla persona che soffre di disturbi pelvici. E infatti i docenti sono di estrazione diversa. Provengono inoltre da città, aziende ospedaliere ed esperienze professionali diverse. Questo permette di offrire agli studenti una visione globale di una problematica complessa e con tante implicazioni. Tra queste, quelle della sofferenza psicologica e relazionale che devono affrontare i pazienti e i loro cari. NOn solo però: sno considerati pure gli aspetti legali di un’attività molto delicata come quella della presa in carico e cura di queste persone.

Va da sé che viene posta tutta l’attenzione necessaria ai temi più tecnici che sono affrontati nelle loro diverse declinazioni. Tra i docenti, infatti, non mancano ginecologi, fisiatri, chirurghi, ostetriche e infermiere. Parliamo di professionisti con notevole competenza e con un’esperienza maturata in decenni di attività sul campo.

Prosegue l’impegno di Fincopp nella formazione

Dicevamo che prosegue l’impegno di Fincopp nella formazione. Stiamo parlando, peraltro, di uno degli aspetti fondanti della missione dell’associazione. Questa è una delle attività consolidate di Fincopp che la cura con molta attenzione. E, infatti, anche quest’anno sono 50 i crediti ECM che sono stati riconosciuti per ogni partecipante. Il loro rilascio è condizionato al superamento dell’esame finale e alla frequenza del 100% delle ore di lezione.

Restando sui numeri, è bene tirarne subito fuori un altro. Le iscrizioni sono a numero chiuso e i posti disponibil sono 20. Da qui derivano due considerazioni. La prima è che la qualità formativa non è alta solo per il livello dei docenti che pure è notevole ma anche perché l’attività didattica è dedicata ad un ristretto numero di persone. A queste viene così assicurata tutta l’attenzione e la cura.

E per chiudere coi numeri, ce ne è un altro che merita di essere messo in evidenza: quello di 400 Euro. 400 Euro, infatti, è la quota di iscrizione per l’intero corso. Resta solo da iscriversi!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.