Al momento stai visualizzando Per parlare della vescica a Grandate
Per parlare della vescica a Grandate

Per parlare della vescica a Grandate

Si chiama “Gioventù nel tempo” l’associazione di pensionati di Grandate che ha organizzato un incontro per parlare della vescica. Era lo scorso 7 Maggio. E Fincopp Lombardia era invitata. Il nome dell’associazione la dice lunga sui suoi membri e i suoi obiettivi. Qui c’è gente che non ha nessuna intenzione di smettere di essere protagonista della vita. La sua e quella del territorio.

Un incontro importante, da tutti i punti di vista

Da dove cominciamo? Beh, possiamo iniziare a dire che in sala c’erano quasi quaranta persone. Uomini e donne. Alcuni ben al di sopra degli 80 anni. Erano lì ad aspettarci prima ancora che arrivassimo. Avevano organizzato questo incontro perché pensano che sia importante onoscere e avevano fretta di farlo. E sono stati attenti per tutta la sua durata. Hanno partecipato in modo attivo, fatto domande e commenti. Hanno riferito loro esperienze di vita e hanno chiesto chiarimenti.

Qui il tema non era solo la vescica ma tutti quei disturbi del pavimento pelvico che sono presenti a tutte le età, figuriamoci alla loro! E loro volevano capire. Per sapersi regolare, per prendersi cura di sé e per poterlo poi insegnare agli altri. Ai figli, ai nipoti. Già perché una cosa che è venuta fuori è che la prevenzione dei disturbi pelvici inizia da giovani. Anche da bambini, in alcuni casi.

Possiamo quindi dire che la prima ragione per cui l’incontro è stato importante è che l’hanno voluto e organizzato loro. La seconda poi riguarda il modo in cui lo hanno seguito, appunto. Il fatto che abbiano invitato la sezione di Como di Finopp Lombardia a partecipare ai lavori è la terza. La sezione di Como di Fincopp Lombardia è sul territorio e il territorio la riconosce. E col riconoscimento inizia la sinergia. Associazioni con associazioni che lavorano insieme e mettono a fattor comune risorse e competenze a servizio dei cittadini e del territorio.

La sezione di Como di Fincopp Lombardia dunque c’è. E lì e in silenzio, piano, piano, avvia collaborazioni, condivide progetti e interventi. Si dichiara disponibile e allo stesso tempo fa proposte. Che vengono accolte.

Per parlare della vescica a Grandate

Per parlare della vescica a Grandate eravamo in tanti. L’associazione ha invitato la Dott.ssa Carmen Maccagno, Urologa e il Dott. Alessandro Radice, Psicologo e Psicoterapeuta. Due professionisti di alto livello. La Dott.ssa Maccagno si è laurata col massimo dei voti e la lode presso l’Università San Raffaele di Milano e qui si è poi specializzata in Urologia, ancora col massimo dei voti e la lode. Nel frattempo, si è specializzata in ecografia nefrologica, urologica ed andrologica presso l’Università degli Studi di Perugia. Ha poi onseguito il Master di II livello in Ecografia Andrologica-Nefrologica (Diagnostica ed Interventistica) presso l’Università di Pisa.

Ma non si è fermata qui. Ha infatti ottenuto il Core Curriculum Uro-Oncologico presso la Società Italia di Urologia Oncologica e il Master in Uro-oncologia della Società Italiana di Urologia. Anche per questo, le aree mediche di cui si occupa in modo particolare sono l’Urologia oncologica (prostata, vescica, rene, testicolo) e l’Ecografia urologica, nefrologica ed andrologica.

Il Dott. Radice si è laureato in Psicologia Clinica e Neuropsicologia presso l’Università di Milano-Bicocca. Ha poi conseguito l’abilitazione all’esercizio della psicoterapia presso la Scuola di psicoterapia Aneb ad indirizzo psicodinamico e psicosomatico. Nelle sue esperienze professionali c’è quella di educatore in contesti scolastici e di collaborazione collaborando con la tutela dei minori. Ha coseguito infine il perfezionamento in EMDR.

Bravi entrambi ma altrettanto brava Federica Peracchini che ha portato all’incontro una nota di vivacità e di voglia di fare. Sì, perché dopo avere parlato di vescica, di cancro, di prevenzione e cure, e dopo avere parlato di come affrontare l’uno e le altre, abbiamo parlato di salute di tutti i giorni. E di movimento e attività fisica. Qui Federica che è istruttrice di Fitwalking, ha presentato questa fantastica modalità di muoversi e di stare bene.  A tutte le età!

A Grandate per parlare della vescica c’era anche Fincopp Lombardia

C’erano Pasquale Intini e Valeria Perego di Fincopp Lombardia, a Grandate, quel giorno. Con loro, in sala c’era Sabrina Mastronardi, fisioterapista che si occupa di riabilitazione pelvica da tanti anni. E Fincopp Lombardia, nel suo stile, non si è limitata a parlare di vescica.

Pasquale è partito da lì per parlare di incontinenza e disfunzioni del pavimento pelvico. In modo chiaro, semplice. Serio e sdrammatizzante allo stesso tempo. Qui si tratta di fare cultura della salute e di farlo intorno a qualsiasi tema. Anche intorno a quelli che sono considerati scabrosi, inopportuni da dire. Qui si tratta di ridare dignità a disturbi che sono molto ma molto diffusi e che si curano. Pensate un po’! Si trattano e spesso si curano. Addirittura, in alcuni casi, si possono prevenire. Ma non si sa. Non se ne parla. E chi ne soffre rimane schiacciato sotto il peso di una ingiustificata vergogna. Con effetti pesanti sulla sua vita e su quella dei suoi cari.

Anche qui l’attenzione è stata alta. Qualcuno si è pure divertito.

Foto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.