Al momento stai visualizzando La sezione di Como con la sanità lariana
La sezione di Como con la sanità lariana

La sezione di Como con la sanità lariana

Incontro della sezione di Como di Fincopp Lombardia con la sanità lariana. O, meglio, con operatori di primo piano della sanità lariana. In particolare, profesisonisti e dirigenti dell’Ospedale di Como. Doveva essere una serata con aperitivo. E’ stato molto di più l’incontro di Sabato 7 Maggio, a Grandate. E possiamo dire che sia stata una serata piacevole ma soprattutto ricca di contenuti. Un incontro per conoscerci e confrontarci, per comiciare a pensare a cosa possiamo fare insieme a sostegno delle persone che soffrono di patologie pelviche in provincia di Como e magari non solo.

Qui la lettera di invito: Fincopp Lombardia – Sezione di Como. Serata aperitivo associazione

La sezione di Como con la sanità lariana

Intendiamoci, l’incontro della sezione di Como di Fincopp Lombardia con la sanità lariana non era riservato solo ai professionisti sanitari. La sezione di Como è nata alcuni mesi fa. Il 17 Dicembre ha avuto la sua prima “uscita pubblica”. A Grandate, ospiti del Sindaco, nei locali del Comune, i membri della sezione avevano organizzato il loro “battesimo” con un evento dedicato al cancro della prostata, le cause, le cure, le complicanze. Tra queste, incontinenza e disfunzioni erettili.

Era stata una serata intensa. La sala era piena. L’attenzione notevole. L’intervento di Riccardo Introzzi che aveva condiviso in modo coraggioso la sua esperienza personale, era stato toccante. Molti si erano iscritti all’evento e poi all’associazione. Già quella sera, c’erano stati diversi operatori sanitari oltre a tante persone. Quello era stato il punto di partenza. Era giunto il momento di fare il punto e riflettere insieme su come proseguire. E’ quello che è successo, appunto il 7 Maagio.

L’idea era stata quella di organizzare un incontro con i soci, aperto alla popolazione. Un’occasione per parlare insieme del perché fossimo lì e di cosa volessimo fare insieme. Questa volta, però, abbiamo voluto invitare anche in modo formale pure dirigenti e operatori sanitari. Qualsiasi cosa vogliamo fare, nello spirito della nostra associazione, deve essere fatto in sinergia, sul territorio e col territorio.

Un paio d’ore di confronto

Un paio d’ore di incontro e confronto nel corso delle quali è emerso l’interesse a proseguire e a lavorare insieme. Tra gli specialsiti dell’Ospedale di Como, c’erano il Dott. Giorgio Bozzini, Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Urologia e il Dott. Paolo Beretta, Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Ostericia e Ginecologia. C’era anche la Dott.ssa Claudia Fusco, Fisiatra. Con loro diversi altri colleghi e colleghe.

Un “incontro a tre”, potremmo definirlo. Anzi, a quattro. Pazienti, sanitari e associazione. Oltre alla popolazione. Non siamo più all’iinizio, insomma. Comicniamo a lavorare concretamente. Ora si prosegue. Insieme. Anche perché sono pure aumentate le iscrizioni all’associaizone.

La sezione di Como con la sanità lariana – Foto

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.